Assumi il controllo del tuo ambiente domestico:
Dyson Pure Hot + Cool Link™ è la soluzione intelligente per purificare,
​riscaldare e raffrescare
Assumi il controllo del tuo ambiente domestico:
Dyson Pure Hot + Cool Link™ è la soluzione intelligente per purificare,
​riscaldare e raffrescare

Il nuovo purificatore e termoventilatore Dyson Pure Hot+Cool™ Link è concepito per soddisfare qualunque esigenza: scaldare rapidamente e in modo omogeneo la stanza d’inverno, offrire un raffrescamento potente e mirato d’estate e purificare in modo efficace l’aria tutto l’anno. Questo apparecchio elimina automaticamente gli agenti inquinanti che rileva negli ambienti domestici, inviando simultaneamente i dati sulla qualità dell’aria interna ed esterna[1] alla app Dyson Link.

Rimuove il 99,95% delle particelle ultrasottili fino a 0,1 micron[2]

L’inquinamento dell’aria all’interno delle case può essere cinque volte maggiore rispetto all’esterno[3] e la gente trascorre circa il 90% del suo tempo in casa.[4] I purificatori possono contribuire a catturare agenti inquinanti, pollini, muffe, batteri e odori. Tuttavia, alcuni apparecchi fanno affidamento su dei motori per spingere forzatamente l’aria attraverso i filtri e intrappolare le particelle, consentendo spesso agli agenti inquinanti di attraversarli e tornare nell’ambiente.

Il nuovo purificatore e termoventilatore Dyson Pure Hot+Cool Link™ utilizza il filtro HEPA 360° Glass di Dyson. Questa tecnologia cattura il 99,95% delle particelle potenzialmente nocive di dimensioni fino a 0,1 micron[5], trattenendole nel filtro ed eliminandole dall’aria che si respira dentro casa. E non è tutto: i sensori all’interno dell’apparecchio rilevano i cambiamenti delle condizioni ambientali e regolano automaticamente il flusso per mantenere la qualità dell’aria al livello desiderato.

L’aria circostante può contenere una combinazione di questi gas e particelle:

  • Formaldeide: la schiuma contenuta nei mobili rivestiti in tessuto può rilasciare formaldeide. Inoltre, alcuni tappeti e materiali di supporto espansi possono emettere COV (Composti Organici Volatili) per tutta la fase di vita del prodotto.
  • Carbonio e polvere di carbone: camini e stufe a legna emettono particelle durante la combustione.
  • Benzene e formaldeide: alcune sostanze chimiche rilevate nelle candele profumate possono rilasciare COV nell’aria durante la combustione.
  • Pelle morta e feci disintegrate: gatti, cani e altri animali domestici possono diffondere questo materiale microscopico in tutta la casa.
  • Composti organici volatili (COV): alcuni deodoranti e prodotti per la pulizia domestica possono contenere COV che vengono rilasciati nell’aria. Secondo uno studio condotto dalla US Environmental Protection Agency, i fumi tossici emessi da detergenti e deodoranti sono alcuni dei più comuni agenti inquinanti dell’aria domestica.[6]
  • Pollini: le piante e i fiori possono produrre polline microscopico che si riversa nell’aria.
  • Altri composti organici volatili (COV): i piani cottura a gas e i fornelli possono emettere fumi e VOC nell’aria.

Purifica, riscalda e raffredda

Il purificatore e termoventilatore Dyson Pure Hot+Cool Link™ è frutto dell’incessante attività di ricerca e sviluppo di un team di 25 ingegneri Dyson. Questo apparecchio mantiene automaticamente la temperatura preimpostata ed emette un potente flusso d’aria purificata utilizzando sia un termostato sia la tecnologia Air Multiplier™ – per una distribuzione a lungo raggio del calore d’inverno e un raffrescamento dell’aria diffuso in estate.

Alimentato dalla tecnologia Jet Focus

Il purificatore e termoventilatore Dyson Pure Hot+Cool Link™ è pensato per sfruttare la tecnologia Dyson Jet Focus, un sistema ispirato all’effetto Coanda, fenomeno in cui un flusso rapido di aria segue la direzione della superficie su cui scorre.

Per un raffrescamento e un riscaldamento mirati e personalizzati, l’aria viene emessa sotto forma di getto e fatta accelerare attraverso una rampa modellata con profilo alare per produrre un flusso concentrato. E per dirigere l’aria nell’ambiente circostante, un secondo getto si unisce al primo, ampliandone il raggio d’azione e producendo così un flusso potente e diffuso.

Monitora, reagisce e depura l’ambiente in modo automatico, inviando i risultati alla app Dyson Link[7].

Sviluppata per iOS e Android, la app Dyson Link consente agli utenti di:

  • Monitorare da remoto la qualità dell’aria nell’ambiente domestico, anche da fuori casa.
  • Rimanere aggiornati sulla qualità dell’aria all’interno della casa, osservare il purificatore e impostare un nuovo target di qualità prima che raggiunga un livello “molto scarso”.
  • Tenere traccia della cronologia della qualità dell’aria per rilevare i picchi di inquinamento massimo, ad esempio durante la stagione dei pollini o mentre si pulisce o si cucina. In modalità automatica, l’apparecchio reagisce in accordo alla qualità dell’aria monitorata.

-FINE-

NOTE PER LA REDAZIONE

Garanzia: Dyson Pure Hot+Cool™ Link è coperto da una garanzia di 2 anni su parti di ricambio e manodopera.

Telecomando: permette di impostare fino a 10 modalità di funzionamento del flusso dell’aria.

Sleep timer: consente di impostare degli intervalli da 15 minuti a 9 ore.

Oscillazione: Dyson Pure Hot+Cool™ Link oscilla per proiettare e far circolare l’aria depurata nell’intera stanza.

Dyson in cifre:

  • Negli ultimi quattro anni, Dyson ha assunto più di 1.000 nuovi ingegneri. Il nuovo progetto di ampliamento del campus, che aprirà a settembre e ha un valore di £ 250 milioni, prevede la creazione di altri 3.000 posti di lavoro. Il settore principale sarà quello dell’ingegneria elettronica.
  • L’investimento a lungo termine nei motori digitali Dyson e la nuova tecnologia di aspirapolvere senza filo hanno alimentato le vendite, facendo registrare un fatturato di 1,2 miliardi di sterline. Il principale mercato di sbocco di Dyson sono gli Stati Uniti, seguiti dal Giappone.
  • Sono oltre 35.000 i purificatori Dyson già connessi in tutto il mondo (dati al luglio 2016).
  • Il 90% della tecnologia Dyson è venduto all’estero ed è oggi disponibile in 75 Paesi a livello mondiale.
  • Dyson vanta più di 7.500 brevetti e brevetti in attesa di registrazione.
  • Il personale Dyson a livello mondiale comprende attualmente più di 3.000 ingegneri e gli scienziati.

[1] Necessita di Wi-Fi e di un dispositivo che supporta la app. Il funzionamento della app può variare a seconda del mercato.

[2] Testato secondo lo standard EN 1822

[3] Hulin et. al., Respiratory health and indoor air pollution based on quantitative exposure assessments. Respiratory Journal, ottobre 2012

[4] “Combined or multiple exposure to health stressors in indoor built environments”, Organizzazione Mondiale della Sanità – Ufficio regionale per l’Europa. Edito da Dimosthenis A Sarigiannis, pag. 9, 2013.

[5] Testato secondo la normativa EN1822

[7] Necessita di Wi-Fi e di un dispositivo che supporta la app. Il funzionamento della app può variare a seconda del mercato.